lunedì 8 maggio 2017

Alta priorità


Se leggete nella mia presentazione qui di lato il nome del blog è dovuto ad una mia precisa concezione di vita, e cioè di dare importanza, o alta priorità, alle cose che nella vita contano davvero

All'inizio dell'anno, mentre stilavo i miei propositi per questo 2017, un proposito in particolare mi stava molto a cuore, e cioè di servire il mio Signore in maniera pratica, mettendo al Suo servizio i miei doni. 
Ciò si sta realizzando nella mia piccola Chiesa Battista di Verona (Pizzoletta), ed è un impegno che mi sta prendendo ogni giorno di più, sia nell'ambito della musica che in quello dei bambini. 
Sono felicissima di questo, e vedo che il tempo da dedicare alla preparazione per i canti, le lezioni bibliche per i bambini, per gli eventi ed i culti domenicali, è fondamentale per svolgere il mio compito al meglio. 

Inoltre c'è un'altra grande novità che sta per cominciare: da questa settimana ci sarà un bambino in più cui voler bene in questa casa al mattino. Si tratta di un piccolino di 10 mesi che comincerò ad accudire al mattino come "Tagesmutter" perchè la sua mamma deve tornare al lavoro. Cerco di prendere sul serio le cose che intraprendo, e credo che occuparsi di un essere umano  vada preso molto sul serio. Se diventerà con il tempo una vera e propria attività tipo "Nido in casa" con altri bambini non lo so, diamo tempo al tempo. Per ora so che tutte le mattine saranno dedicate a curare la crescita del mio Elia e di Luca e sono eccitata dall'iniziare questa nuova avventura!

Va' da sé che il tempo che sto dedicando al blog sta diventando sempre meno, e credo che con questo post il blog starà in stand-by per un periodo piuttosto lungo, se non per sempre. 

Grazie a voi che mi avete seguita nel corso degli anni, a chi è arrivato per caso ed è ritornato, a chi mi ha incoraggiato con commenti e messaggi privati, e grazie anche a Blogger che mi ha dato questo spazio nel quale raccogliere preziosi momenti della mia vita insieme alla mia famiglia, che rileggere mi commuove e mi riscalda il cuore come i grandi album di fotografie che ho sullo scaffale del salotto. 


Avevamo cominciato così....

Per ora resteranno aperti i miei canali facebook e intagram, che probabilmente aggiornerò con foto e idee lampo che continuerò a fare con i bambini che gireranno per casa, e vi lascio la mia e-mail lenchen.mail@libero.it per contatti personali. 



domenica 7 maggio 2017

Attività da #5minuti

Si presuppone che quando hai fatto una volta un'attività, una ricetta, un gioco poi te li ricordi...può valere per i bambini, ma non per noi mamme! 
Io ho una memoria tremenda, e spesso consulto il mio stesso blog per ricordarmi come si facesse una tal cosa sperimentata in passato. 
Elia stesso ogni tanto mi chiede di rifare una delle nostre attività da #5minuti e mi ritrovo a sfogliare le foto su instagram o fb per ritrovare le indicazioni per realizzarla correttamente. 
Per praticità ho quindi pensato di raccogliere in un post tutti i nostri esperimenti e giochi da #5minuti fatti negli ultimi tempi...così so sempre dove trovare i link e mi facilito la vita. 
Ecco di seguito quindi l'elenco delle attività svolte ultimamente e postate tra blog, instagram e fb: 

Omini con le arachidi
Bicarbonato-aceto-coloranti
Pallina anti-stress
Sabbia magica
Disegni di pongo
Barattolo della calma (video)
Esperimenti con il detersivo per i piatti
Saponette modellabili
Scrub goloso
Barrette ai cereali
Guanto di pongo
Esperimento del guanto (video)
Spara-schiuma
Il parucchiere dei Trolls
Coordinazione con la pasta
Il canestro
A pesca con le forchette (video)
Pallina rimbalzina
Lo scatolone
Esperimento mestolo e riso (video)
Colorare le uova
Classificazione di colori in giardino
Propedeutica al cucito
Attività sensoriale con il riso
Colori galleggianti

Ed ecco l'ultima attività da #5minuti che abbiamo documentato, e ve la raccontiamo in questo video che avete forse già visto su fb!

GIOCHIAMO A...LAVARE I DENTI!



Scriverò meno prossimamente sul blog, ma cercate l'hashtag #5minuti su fb e instagram per trovare ancora attività veloci e semplici da realizzare con i vostri bambini...per 5 minuti c'è sempre tempo! 😉

lunedì 24 aprile 2017

Bombe da bagno DIY


Non tutti le conoscono, cominciamo quindi prima di tutto spiegando cosa sono: le bombe da bagno devono il loro nome "bellicoso" dal fatto che appena le si immerge nell'acqua della vasca, esplodono come una bomba ad orologeria rilasciando profumo, colore, sostanze emollienti e grazie al bicarbonato e all'acido citrico, che sono gli ingredienti principali, frizzano nell'acqua. 

In autunno Franci mi ha regalato una Bomba da bagno di Lush (eccola su instagram) ed ero molto combattuta se usarla io per un bagno rilassante o se dividerla tra i miei figli per divertirsi nel bagnetto...alla fine l'ho utilizzata io, ma mi sono ripromessa di trovare il modo di farle in casa per i bambini (e anche per me!).

Ho letto numerosi tutorial sull'argomento e ho visto tanti video su youtube, principalmente le ricette si dividono in quelle che come collante utilizzano l'olio (di cocco, oliva o mandorle) e in quelle fatte con l'acqua. Pur essendo le prime più emollienti ho optato per quelle che usano l'acqua per unire gli ingredienti per evitare figli e vasca troppo unti...ma proverò anche quelle con l'olio prossimamente, per me stessa. 

Di tutti i tutorial visti mi sono ispirata maggiormente al tutorial che Nuvole di trucco ha pubblicato sul blog di Kreattiva che vi invito ad andare a leggere, ma personalmente ho fatto un'aggiunta e ho diminuito le dosi.


Ecco i miei ingredienti:

venerdì 7 aprile 2017

Attività da #5minuti: A pesca con le forchette


Oggi la nostra attività da #5minuti è stata dedicata ad Elia! Giocare con l'acqua ha sempre il suo grande fascino, infatti il gioco lo ha intrattenuto per un bel po'...per 5 minuti ha giocato come dicevo io, poi ha apportato una serie di modifiche al gioco: ma essendo figlio di una creativa non poteva che essere così, e io sono ben felice di vederlo sperimentare! Su instagram ad esempio puoi vedere un breve video con la soluzione che ha trovato per facilitarsi il lavoro!

domenica 2 aprile 2017

Spara-schiuma


Il bagnetto da noi è sempre un gran lavoro: tre bambini in una vasca, un mucchio di pentoline, fialette, bicchierini, e inoltre ingredienti per gli esperimenti e le pozioni magiche: bicarbonato, sali da bagno (fatti da noi!), saponi colorati e saponette modellabili che vedete nella foto in alto. 
Gli schizzi non si sprecano e dopo aver asciugato tre teste con il phon, mi ritrovo spesso a dover asciugare anche muri e pavimenti...sarà per questo che il bagnetto lo facciamo solo una volta a settimana e per il resto veloci docce? Probabile!

lunedì 20 marzo 2017

Attività per bambini di 3 anni

Incastri di legno
Mi rendo conto che spesso scrivo delle singole attività che faccio a casa con Elia, ho pensato quindi di fare un post riepilogativo in cui raccolgo tutte le idee degli ultimi tempi, sperando che possa essere utile ad altre mamme con figli piccoli.
Le attività sono pensate da una mamma psicomotricista per bambini di 2-3 anni e sono tutte assolutamente riproducibili a casa
Sotto alle foto ci sono le spiegazioni per le attività di cui non ho mai scritto, per le attività invece già descritte in passato ho messo il link che vi porta al post specifico per dettagli e spiegazioni.
Qui di seguito le attività che ultimamente effettivamente abbiamo fatto...quindi non è una lista completa ed esaustiva: esistono molte altre attività ancora che sto preparando e che con il tempo gli proporrò!

Attività psicomotorie e di stampo montessoriano:

sabato 18 marzo 2017

Cestino di Pasqua con la spillatrice


Abbiamo cominciato con i lavoretti per Pasqua a casa nostra, e come ogni anno un piccolo cestino è pronto ad accogliere i tesori che i bambini troveranno nella caccia alle uova in giardino a Pasquetta. 

mercoledì 15 marzo 2017

Hanami


A vent'anni sono stata per tre settimane in Giappone, è stata un'esperienza indimenticabile e ho conosciuto ed apprezzato numerose loro tradizioni, come ad esempio i bagni pubblici (tipo piscine), gli origami (alcuni esempi qui), come servire il tè, la generosità verso gli ospiti, i regali...

Altre le ho apprese successivamente,come ad esempio il furoshiki (ovvero l'arte di incartare gli oggetti con la stoffa di cui vi ho parlato qui) e solo pochi giorni fa ho scoperto che da anni seguo anche una loro tradizione senza saperlo: l'HANAMI.

venerdì 10 marzo 2017

Ci inventiamo un kit?


A casa nostra ultimamente vanno di moda i "kit", ovvero dei contenitori o cartelline con tutto il necessario per completare un'attività in autonomia, senza dover cercare le cose in giro per casa.
L'idea di questi kit è probabilmente nata con l'avvento dei vassoi montessoriani delle attività pratiche di Elia...le bimbe stanno guardando tutto ciò con una certa gelosia devo dire e frasi del tipo "Ma perché a noi non ci facevi fare/ usare/ giocare con queste cose che dai ad Elia?" sono all'ordine del giorno.

lunedì 6 marzo 2017

Pyssla


Da quando è passata a casa nostra Oma (mia madre) con due grandi contenitori di perline, è scoppiata la Pyssla-mania da queste parti. 
Per chi non le conosce sono delle perline di plastica di materiale riciclato, che, usate insieme a degli appositi supporti e un ferro da stiro, permettono di creare delle simpatiche figure di plastica.