mercoledì 17 dicembre 2014

Fiocchi di neve colorati


Ci sono notti in cui non si dorme perchè c'è un piccoletto che ti tiene sveglio, altre notti non si dorme perché qualche bambina ha fatto un incubo e viene a prenderti a calci nel lettone, e poi ci sono le notti delle liste. 
Chi ha visto il film "Ma come fa a fare tutto?"  sa di cosa parlo...le notti delle liste sono quelle in cui ad un certo punto della notte sei sveglia e cominci a stilare mentalmente delle liste di ciò che devi fare nella prossima giornata, nella prossima settimana, nel prossimo mese. Quando mi succede continuo a ripensare ossessivamente e queste cose fino a che non prendo il cellulare e me le appunto, solo così poi il mio cervello si mette tranquillo, sicuro che il giorno dopo non dimenticherò niente della fatidica lista, perchè "scripta manent". 

Proprio così mi è successo qualche notte fa, complice forse anche il raffreddore che mi impediva di rilassarmi, solo che invece di cose importanti è stato un lavoretto che si è materializzato nella mia testa, in tutti i dettagli...e così la mattina successiva ho avuto l'impulso irrefrenabile di realizzarlo. 

Tutto questo preambolo per presentarvi i "Fiocchi di neve colorati", splendida decorazione invernale, per chi come me è abbastanza insofferente ai colori Natalizi e non vede l'ora che ritorni la Primavera in tutta la sua gaiezza multicolore. 

Ecco come realizzarli (tutorial a prova di imbranati, non avete scuse per non farne almeno uno!). 
Il materiale è :
- cartoncino bianco,
- foglio di carta bianco,
- carta velina colorata, 
- colla e forbici,
- perforatrice,
- filo per appendere, 
- contenitori circolari per fare la sagoma. 


Ricavate due sagome uguali come quelle mostrate in foto aiutandovi con due contenitori o piattini. Dopo aver disegnato i cerchi, tracciate una specie di gobba in alto, che servirà dopo per praticare il foro e appendere la decorazione. 


Incollate un pezzo di carta velina tra le due sagome. Ritagliate la carta velina in eccesso. 


Con la perforatrice praticate un buco in alto. 


Ritagliate un cerchio di carta della stessa misura del cerchio interno della sagoma precedente. 


Piegate il cerchio di carta come illustrato dalla foto per ricavarne un fiocco di neve. 


Incollate il fiocco di neve sulla carta velina e annodate il filo al foro. 


Finito! Vi è piaciuto?

PS: sto continuando con i buoni propositi: questa settimana il mio è di parlare di più in tedesco con i bambini (con BB diventa sempre più difficile). 

lunedì 15 dicembre 2014

Il telaio di legno per bambini


Se guardo la parola più cercata sul mio blog è "telaio di lana", di cui ho scritto molto velocemente una volta qua, quando Lily lo aveva scoperto a casa di mia madre (fonte inesauribile di attività per bambini!). 
Visto che anche diverse amiche blogger mi hanno chiesto qualche informazione in più, ecco una spiegazione un po' più dettagliata di come costruire un telaio di legno per tessere la lana e realizzare piccole copertine o tappeti per la casa delle bambole. 

Il materiale necessario è

venerdì 12 dicembre 2014

Mini shanghai da borsetta

Natale si avvicina e tutta una serie di preparativi sta volgendo al termine. Una cosa diversa dagli anni passati è che quest'anno passeremo il pranzo di Natale al ristorante (con somma gioia della nonna che non deve spignattare per tutti!) e quindi sto cominciando a preparare anche un po' d'intrattenimento per i bambini che altrimenti si stufano a stare seduti tanto tempo ad un tavolo. 

Intanto ho visto qua (sì sempre Quandofuoripiove) una serie di giochini da borsetta da stampare e mi sa che qualcosa ne stamperò. 
Ma vorrei preparare anche alcuni altri giochi che le bimbe amano tipo: un mini shanghai, un mini gioco dell'oca, un mini tris e vediamo cos'altro mi verrà in mente fino a Natale. 

Il primo l'ho già preparato ieri: materiale occorrente una scatola di stuzzicadenti e dei pennarelli. 



Ho fatto 36 bastoncini (il gioco

martedì 9 dicembre 2014

Addobbi di Natale


Addobbi per Natale, pronti. 
In questi giorni ci siamo divertiti con i rotoli della carta igienica e la "Pasta di neve", tutte idee

domenica 7 dicembre 2014

Le piramidi di terra

A leggere il titolo potrebbe sembrare che oggi scrivo degli ultimi capolavori dei miei bambini fatti con il fango in giardino, e invece no. 
Le Piramidi di terra esistono veramente e sono state la meta della nostra gita di sabato scorso! 



Le Piramidi (dette anche camini delle fate!) si trovano

venerdì 5 dicembre 2014

Budino nella teglia dei muffin


Sì, LO SO, ancora budini!
Ne abbiamo già parlato qua a proposito del budino fatto in casa, ma cosa ci volete fare se BB ne è così golosa e devo

martedì 2 dicembre 2014

Sfida della settimana


Se non puoi cambiare la situazione, perché ti lamenti?
Se puoi cambiare la situazione, perchè ti lamenti?

Dopo aver fallito miseramente la sfida della settimana scorsa (vivere senza stress con tre figli piccoli è praticamente impossibile!), non mi perdo d'animo e ricomincio subito con un nuovo proposito, forse ancora più duro, ma dipendente del tutto da me e non da fattori esterni: questa settimana voglio provare a

lunedì 1 dicembre 2014

Calendario dell'avvento con doppia sorpresa

Inizia il countdown per Natale, e finalmente posso svelare il nostro calendario dell'avvento di quest'anno!
L'idea l'ho vista qua su Pinterest e l'ho trovata così simpatica....ed essendo al momento nel trend dei muffin non ho resistito a prepararlo per i bambini. 



Il materiale sono due

domenica 30 novembre 2014

lunedì 24 novembre 2014

Libretto per bebè

Questo lunedì mattina lo iniziamo un po' con calma, se permettete. 
Una tazzona di tisana speziata (grazie parenti tedeschi!) e un post è quello che ci vuole. 
Sì perché dopo essermi fatta un proposito la settimana scorsa, e dopo aver visto come ciò mi spronava, ho deciso di farmene uno anche per questa settimana. 
Il proposito è quello di "Slow Down", rallentare, respirare, abbattere lo stress che mi creo inutilmente. 
Assurdo, vero, che una casalinga possa stressarsi? Infatti non oso pensare come siano ridotte le mamme che lavorano anche fuori casa oltre a tutto il resto. 
Ma a volte perdo di vista le mie priorità e allora diventano più importanti le cose delle persone. Quindi questa settimana, perderò meno tempo in cucina ma passerò più tempo insieme ai miei bambini, mi sveglierò un po' prima la mattina per non dover correre per preparare le bimbe per la scuola, inviterò amichetti a giocare senza impazzire con le pulizie prima, e magari ricomincerò a leggere qualche buon libro. 



A proposito di libri, la settimana scorsa ne ho costruito uno per Elia.